Feeds:
Articoli
Commenti

RIECCOMI!!!!!!!!!!!!

Lentamente muoreLentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni
giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non
rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su
bianco e i puntini sulle “i” piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno
sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti
all’errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul
lavoro, chi non rischia la certezza per l’incertezza, per inseguire un
sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai
consigli sensati. Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi
non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente
chi distrugge l’amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i
giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non
fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli
chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di
respirare.
Soltanto l’ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida
felicità.

(P. Neruda)

 

Ciao a tutti !!!! ne è passato di tempo dall’ultima volte che ho scritto qualcosa su questo pazzo blog, tanto che non mi ricordo più come cavolo si fà a inserire il immaginiiiiiiii….tato AIUTO!!!!!!!!

Per quanto riguarda me….la poesia dice tutto!!!

Spero di poter scrivere di nuovo presto

RS

eccomi di passaggio

immortalsoul.jpg

Eccomi di passaggio rapido…purtroppo

grazie di cuore a tutti vuoi che passate da questa casetta ormai deserta

il lavoro nuovo và molto bene ,mi piace e riesco a fare ridere tutti lo stesso , in questo momento mi da molti stimoli e per ora và bene così anche se prevedo che i ” miei matti” mi mancheranno presto.

nel frattempo ho un’amica che non stà molto bene e questo mi richiede parecchio tempo ed energia per quello passo poco,pochissimo tempo al pc.

 

Per alberto …forse ritorna il discorso africa grazie ad un medico del mio ospedale devo aspettare che torni e vedere se posso permettermelo a livello economico.

anonimo…identificati!!!!

un bacio grosso a tutti

tato…grazie!

SENZA TITOLO

transfiguration.jpg

 Sulamith Wulfing-TRANSFIGURATION-

 ELEVAZIONE:

Al di sopra degli stagni, al di sopra delle valli,
delle montagne, dei boschi, delle nubi, dei mari,
oltre il sole e l’etere,
al di là dei confini delle sfere stellate,

spirito mio tu ti muovi con destrezza e,
come un bravo nuotatore che si crogiola sulle onde,
spartisci gaiamente, con maschio,
indicibile piacere, le profonde immensità.

Fuggi lontano da questi miasmi pestiferi,
va’ a purificarti nell’aria superiore,
bevi come un liquido puro e divino
il fuoco chiaro che riempie gli spazi limpidi.

Felice chi, lasciatisi alle spalle gli affanni
e i dolori che pesano con il loro carico
sulla nebbiosa esistenza, può con ala vigorosa
slanciarsi verso i campi luminosi e sereni;

colui i cui pensieri, come allodole,
saettano liberamente verso il cielo del mattino;
colui che vola sulla vita e comprende agevolmente
il linguaggio dei fiori e delle cose mute.

Charles Baudelaire

great_ball.jpg
Sulamith Wulfing- great baal

IL TEMPIO:

Ti prendero’ per mano
e ti stringero’ a me
mentre insieme varcheremo
la soglia del tempio
stelle per soffitto
e alberi come colonne
Boaz e Jachin
oltre il sogno d’Hiram
oltre il graal e la cerca
vive in noi un sogno
eterno di amore
sarai mia sorella
madre e amante
senza temere
perche’ una luce
illumina come fiaccola
la liberta’ dei nostri cuori
che cantano senza timore
un ode all’universo
stelle per soffitto
e alberi come colonne
l’altare è la pietra
lasciami guidare la tua mano
e correggi la mia
colpo dopo colpo
vedremo di nuovo
gotiche guglie
elevarsi al cielo senza timore
il tempio è la casa
del nostro eterno amore.
Davide
Questa poesia dono di un amico speciale ,di un tempo forse lontano, la scrivo perchè le cose belle vanno condivise:-)

PER QUANDO SEI TRISTE

rosa-rosa.jpg

A DEMIAN 

Penso ci siano rapporti unici e profondi che vanno oltre il tempo e la distanza.

Legami che sono e saranno sempre indissolubili come il nostro ; rifugiati in questa certezza  quando tutto intorno ti sembra vuoto e sensa senso e corri in quell’angolino dove le distanze si annullano…io sono lì seduta ad aspettarti.

Ogni tanto rileggi la promessa di quel giorno ti aiuta a non sentirti triste:-)

Contropost

Per tato: non dici nulla di nuovo quando questo blog è partito Silvia, Nita ,Alberto e Mauro già davano me e Demian per sposati (invece noi perseveriamo nel continuare le vite da single) ed effettivamente se guardi in alto alla pagina e clicchi su : demian” il Pirla” capisci perchè :-)

Demian: prima di chiudere un bando vedi di darti da fare !!!!!

Quindi..lo riapro…tiè!!

foto_uccelli_11.jpg

Uff che fatica decollare!!!

Domani è il mio ultimo giorno di lavoro e se devo proprio dirla tutta anche il primo dopo 3 giorni di influenza.

 il mese di Gennaio è partito incasinato,la mia agenda sembra un campo di battaglia:dovevo fare un corso che poi è saltato, poi è partito quello del 118 ma con mio papà ricoverato ho perso un sacco di lezioni, ho copiato i turni del mese  invece me ne vado!!!!

Chissà come sarà domani aprire per l’ultima volta il cancellone del parcheggio,salutare il portinaio,timbrare,andare negli spogliatoi, indossare quella divisa che per 4 ,lunghi,anni mi ha fatto da corazza; digitare quel benedetto codice che chiude noi dentro e il mondo fuori Mettendoci in una gabbia d’oro..bellissima per chi stà fuori ma sempre soffocante per chi stà dentro.

Vedere i miei Pz , quelli ai quali sono affezzionata e quelli che, per una serie di motivi ,forse miei ,forse contingenti( mica posso raccontare tutto) faccio fatica a seguire.

Inevitabilmente i pensieri vanno a 4 anni fà quando dalla psichiatria decido di passare All’Alzheimer..i progetti, l’entusiasmo la squadra,i pz…come era diverso allora..

tanti colleghi ,per vari motivi, se ne sono andati..la tipologia dei pz è cambiata..

oppure sono cambiata io..può essere ma un collega o 2 feritoa settimana mica me lo invento :-)

Penso ai parenti dei nostri PZ..quelli rompipalle e quelli dolcissimi..alcuni di loro mi mancheranno..

Forse mi mancheranno gli scherzi che facevo

Forse mi mancherà il rapporto di Rispetto e amicizia con la direzione

Inevitabilmente penso a G. il mio PZ che spesso ,anche in questo Blog ho nominato come il ” mio fidanzato” .Insieme siamo arrivati ..e a distanza di pochi mesi ce ne andiamo.

Forse mi mancheranno alcuni sguardi pieni di parole

Chi mi legge da tanto sà che spesso ho parlato del rapporto speciale che ho con alcuni di loro..

Forse mi mancheranno queste cose è vero ma ora come ora devo abbandonare il mio stagnetto….aprile  le alucce e Via!!!! volare verso quelli di Medicina riabilitativa E..

IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO!!!!!!!

e soprattutto che sia più rilassante!!

 

Aggiornamento delle ore 21.30: mi ha tel la responsabile della scuola e mi ha proposto le docenze per 3 corsi di aggionamento

2 minuti dopomi chiama la mia responsabile per il lavoro con l’etilometro: riunione martedi e giovedi

ieri mi hanno chiamato per delle consulenze due volte la settimana…

Morale:

” un giorno arirò gli occhi, mi sveglierò da quest’incubo che è la mia vita ,avrò un marito ,dei figli e farò la casalinga!!!

se anche stavolta mi rispondete che non mi ci vedete in una vita così vi piglio a calci uno per uno…

 

TATO: 2 post nello stesso giorno!!! hai capito perchè nevica??!!!

NEWTON

newton-blake-800.jpg

( Newton _ W. Blake)

TUTTI HANNO VISTO

 UNA MELA CADERE

 SOLO NEWTON SI CHIESE

  

IL PERCHE’

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.